Arbea logo

La famiglia
Delago-Goller

Silvia e Sebald, con le figlie Eva e Sofia

Varcate le porte degli Appartamenti Arbea a Bulla, ci si immerge in un’atmosfera insolita, raffinata, romantica e molto accogliente, dove lo spirito d’arte è nell’aria.

Tanti appartamenti e molte case vacanze ad Ortisei e in tutta la Val Gardena sono arredati con decorazioni artigianali e sculture in legno, a volte antiche, ma quelle di Arbea emanano un calore del tutto speciale. Magari perché fatte con cura e amore dalla padrona di casa, Silvia, una professionale scultrice del legno, che ha ereditato il mestiere dal papà. Nel suo laboratorio SilviArt, porta avanti l’antica tradizione con uno spirito votato alla ricerca e all’innovazione, catturando nelle sue opere, con un’incredibile veracità, non solo linee e forme, ma anche caratteri ed emozioni. Il suo immancabile gusto artistico traspare in tutta la casa: dalle decorazioni al design degli interni, creato, in buona parte, da Silvia stessa.

Ma la passione per l’arte non finisce qui. La famiglia Delago-Goller è profondamente legata alla musica e al canto. Basti ricordare che Silvia, ormai da tanti anni, fa parte del quartetto femminile “De cater”, mentre Sebald è il direttore di coro. Quando, al mattino, una lieve melodia aleggia nello studio e si diffonde per i corridoi della casa, è lui che si prepara al concerto. Anche la figlia Eva condivide la passione per il canto e il pianoforte, mentre la piccola Sofia, oltre al canto, è attratta dalla fisarmonica stiriana.

Magari è proprio dal profumo di legno e dalle dolci note musicali, che nasce quella particolare sensazione di benessere negli Appartamenti Arbea. Perché l’arte è un linguaggio universale che parla direttamente al cuore…
  • Immagine: la famiglia Delago-Goller
  • Immagine: la famiglia Delago-Goller
  • Immagine: la famiglia Delago-Goller
  • Immagine: la famiglia Delago-Goller